La Franciacorta, sulla strada del gusto

Esperienza di Gusto / Europa del Sud

di Marcon - pubblicato il 03/05/2017


La Franciacorta è il luogo ideale per un’itinerario di primavera nel gusto e nelle tradizioni eno-gastronomiche italiane. Si può fare un tour tra colline coltivate a vigneti la cucina e la cultura della zona, che affonda le radici nel tempo.

L’itinerario si snoda nelle campagne e fra le colline, per un paesaggio naturale mozzafiato tra Brescia e l'estremità meridionale del Lago d'Iseo, per gustare sapori, colori, atmosfere della primavera. E per scoprire antichi borghi, paesaggi tappezzati da vigneti, piccoli e grandi tesori d’arte e storia, pregiati vini di questa terra.

Questa zona è ovviamente il tempio del vino e dell’enologia, è una delle zone vitivinicole italiane con la più spiccata vocazione spumantistica, per questo visitata dagli amanti del buon vino italiani e stranieri. Ogni anno tantissime persone da tutto il mondo vengono in Franciacorta per vivere esperienze di gusto sontuose.

Se i nomi Gorgonzola DOP, Grana Padano DOP, Taleggio DOP suonano familiari gustare qualche assaggino del Selva Cremasco DOP, del Casolet Nostrano e di Strachì Bianc (robiola bresciana) ci farà ricordare tutta la ricchezza di formaggi prodotti in queste zone. Insieme ad assaggi di salumi e una buona bollicina faranno miracoli per l’umore!

Da assaggiare assolutamente diversi piatti tipici di questa terra come: La Sopà de Fons, una crema a base di funghi che racchiude tutti i sapori dei boschi collinari della zona. La polenta di gamberi di fiume,  tipica di questi territori, dona un tocco di tradizione a un piatto ricco di gusto.
I casoncelli (o casonsei), ravioli ripieni di carne e erbe sono un primo piatto tipico della cucina bergamasca. Ravioli che si preparano velocemente e si servono con un sugo di burro e pancetta, arricchiti da salvia e aromi a piacere. Sono di dimensioni variabili, ma di circa 5-6 cm. Consigliatissima è anche la Tinca al forno con un filo d’Olio Extravergine di Oliva DOP Sebino accompagnata da polenta di gamberi.

Ovviamente il tutto da abbinare a gli ottimi vini autoctoni!

IMMAGINI E VIAGGIO

Dillo ai tuoi amici

Registrati ed inserisci un commento su questo viaggio